Home » Le favole di Irene: da grande voglio fare la veterinaria

Le favole di Irene: da grande voglio fare la veterinaria

Una bimba, il suo gatto, un brutto momento ed un grande sogno

 

Oggi la piccola e molto acuta Irene Migliore ci racconta una storia autobiografica. Ci parla del suo gatto, di una disavventura e del suo sogno nel cassetto.

Era una sera d’estate ed ero a casa della nonna. Ho visto Maui, il nostro gatto, nascondersi e stare tanto male. Abbiamo capito che era stato avvelenato. Allora mia mamma, che fa il dottore, e mio nonno che da giovane lavorava nell’ambulanza, gli hanno fatto la lavanda gastrica. Io mi sono spaventata perché lui si agitava e non volevo fare più la veterinaria. Il giorno dopo, però, quando ho visto che Maui stava bene, mi sono sentita felice e ho pensato che è bello aiutare gli animali e che da grande voglio fare il veterinario!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WC Captcha − 1 = 6