Home » Uscita dal coma la donna che ha partorito in gravi condizioni per il Covid

Uscita dal coma la donna che ha partorito in gravi condizioni per il Covid

Una volta cosciente ha chiesto subito della bimba

Si è risvegliata dal coma la donna bengalese affetta da Covid 19, che nei giorni scorsi, all’ospedale Cervello di Palermo,  ha dato alla luce una bimba. Come riferiscono i sanitari, la donna, una volta cosciente, avrebbe chiesto immediatamente della sua piccola. La bimba, che è stata chiamata dai sanitari Sofia Rosalia, è adesso ricoverata al Bambin Gesù di Taormina, per un problema congenito al cuore, che non c’entra nulla, come sottolineano i medici, né con la prematurità né con le condizioni delle madre. Una precauzione adottata dai neonatologi del Cervello, che rassicurano però che la bambina non é in pericolo di vita. Anche la mamma sta meglio, respira grazie alla tracheotomia, praticata gli dopo il cesareo. È ancora ricoverata in terapia intensiva ma, come riferiscono fonti interne, a breve potrebbe essere trasferita in un centro per la riabilitazione respiratoria.

La trentenne bengalese era arrivata a Palermo il mese scorso da Londra, con un volo che aveva fatto scalo a Roma. Poco dopo il rientro nel capoluogo siciliano i primi sintomi sospetti, il precipitare delle condizioni ed il fiato sospeso sia per la mamma che per la bimba. Ricoverata in Rianimazione, con monitoraggio costante anche per la nascitura, la donna è riuscita a tenere in grembo la piccola per circa due settimane, tempo preziosissimo, come specificano i medici. Oggi  il lieto fino sembra finalmente vicino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WC Captcha 36 + = 41