Home » Premio A tutta Donna: a premiare le eccellenze femminili saranno le eccellenze maschili

Premio A tutta Donna: a premiare le eccellenze femminili saranno le eccellenze maschili

Il 4 luglio ad Agrigento saranno premiate Simonetta Agnello Hornby, Rosaria Cascio, Maria Rosa D'Anna, Tina De Michele, Anna Maria Picozzi ed Elvira Terranova

 

 A premiare le eccellenze femminili, a cui è stato assegnato il premio A tutta Donna 2019, saranno le eccellenze maschili.

Il premio, che è alla prima edizione e che si svolgerà alle 18 e 30 del 4 luglio all’Acqua Selz Cafè di San Leone, lungomare di Agrigento, è stato organizzato dalla redazione, tutta al femminile, del magazine online www.atuttamamma.net, diretto dalla giornalista Maristella Panepinto.

“Così come l’idea del premio è nata per esaltare le donne che fanno gruppo e che sanno sognare in grande, ci sembrava giusto mettere in rilievo la sinergia tra uomini e donne, necessaria per ottenere grandi successi, sì professionali ma anche e soprattutto umani. Per tal motivo abbiamo invitato sei uomini premianti, che hanno accettato immediatamente di far parte del team del premio. Si tratta del colonnello dei Carabinieri Giovanni Pellegrino, comandante provinciale ad Agrigento, che premierà la giornalista Elvira Terranova, del giornalista Franco Castaldo, che premierà il giudice Annamaria Picozzi, dell’avvocato Giuseppe Scozzari, che premierà la collega Tina De Michele, del professore Giuseppe Iacono, che premierà la collega medico Maria Rosa D’Anna, del professore e storico Lillo Sciortino, che premierà la professoressa Rosaria Cascio. In merito al premio da consegnare alla celebre scrittrice Simonetta Agnello Hornby avremo una sorpresa, che sarà svelata il giorno della consegna.”

Tutto pronto per il premio A tutta Donna

Il team del giornale www.atuttamamma.net è al lavoro per definire gli ultimi dettagli di una manifestazione, che parlerà di donne “di successo” non inteso in termini squisitamente professionali, ma come capacità di realizzare se stesse, sfatando una serie di luoghi comuni, che da sempre permeano “il gentil sesso”. Il premio suggella il primo anno di vita del giornale online A tutta Mamma, nato inizialmente come blog tematico e diventato, nel giro di pochi mesi e grazie all’incoraggiamento di migliaia clic, una testata dove si parla di mamme e non solo. C’è spazio per i papà, i nonni, i bimbi e le donne in generale, anche quelle che, per scelta o impossibilità, non sono mamme. Il giornale è costituito da un team di esperte: psicologa, pediatra, ginecologa, storica dell’arte, foodblogger, travelblogger, avvocato, che saranno presenti il 4 luglio.

Può interessarti:  L'appello del primario pediatra: genitori, non abbiate paura che i vostri bimbi si ammalino

In scaletta, oltre al dibattito con le vincitrici, moderato dalla giornalista Maristella Panepinto, ci sarà anche l’intervento di Laura Ruoppolo, redattrice del giornale, la presentazione della redazione e l’intervento musicale della cantante Rita Lupo e del chitarrista Luigi Ruoppolo. L’ingresso all’evento è libero.

Un grazie a tutta la redazione: Valeria Augello, psicologa, Francesca Conti, biologa e nutrizionista, Carmen Gaziano, avvocato, Valeria Lo Cicero, copywriter, Laura Basciano e Giustina Sciarrabone, medici, Laura Ruoppolo, storico dell’arte è Vera Morreale, food blogger. Webmaster Emmanuele D’Urso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WC Captcha 83 − = 80