Home » Le favole di Irene: Non tutti i mali (o nasi) vengono per nuocere

Le favole di Irene: Non tutti i mali (o nasi) vengono per nuocere

Inauguriamo un po' in anticipo le tematiche natalizie con questa favola della piccola Irene Migliore

La piccola Irene Migliore continua puntuale a curare la sua rubrica del venerdì sera, regalandoci una favola dal sapore già natalizio. Ormai manca pochissimo all’inizio del calendario dell’avvento e Irene ha voluto rispolverare, ovviamente alla sua maniera, un personaggio chiave della narrativa natalizia: la renna dal naso rosso. Che sia la prima di una serie di favole natalizie che ci terranno compagnia anche nei mercoledì  dicembrini? Vedremo?

 

Rudolf Naso rosso

Rudolf era una renna timida: si vergognava del suo naso grosso, rosso e luminoso. La notte di Natale di tanto tempo fa Babbo Natale era preoccupato: c’era la nebbia e non riusciva a consegnare i regali. Rudolf allora si prese di coraggio e accese il suo naso: Babbo Natale riuscì a vedere la strada e consegnò i regali in tempo!

Per cui bambini iniziate a scrivere le vostre letterine di Natale, perché grazie a Rudolf, con qualunque tempo, se siete stati buoni, Babbo Natale arriverà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WC Captcha + 19 = 25