Home » Vittoria, Arrestate due maestre della scuola infanzia

Vittoria, Arrestate due maestre della scuola infanzia

Picchiavano e insultavano i piccolissimi allievi

Ancora un caso di maltrattamenti a scuola da parte delle maestre. Nel mirino degli indagati sono finite due maestre di una scuola dell’infanzia di Vittoria, in provincia di Ragusa.

La Polizia ha arrestato le due insegnanti G.G. di 59 anni e C.G. di 54, per maltrattamenti ai piccoli alunni.

A far partire le indagini una segnalazione ricevuta dalla Polizia. Da lí le registrazioni che hanno dimostrato le violenze fisiche e verbali subite dai bambini.

Violenze quotidiane ai bambini

Quotidianamente e senza alcun motivo le due donne insultavano, umiliavano, spintonavano, strattonavano e picchiavano le povere vittime indifese che ormai, impietrite, sottostavano ai continui maltrattamenti e vessazioni, senza reagire e senza potere neanche raccontare le angherie subite ai genitori. Così fanno sapere gli inquirenti.

Tutti i maltrattamenti sono stati videoregistrati. Le due donne sono state sottoposte agli arresti domiciliari. Botte, spintoni e insulti a bimbi tra i tre e i cinque anni, di questo sono accusate le due maestre.

Questa indagine, sottolinea la Questura di Ragusa, “testimonia l’impegno e l’attenzione nei confronti dei più deboli, in particolare dei bambini, spesso vittime silenti di ignobili crimini commessi da adulti, che rischiano di segnare irrimediabilmente lo sviluppo psicofisico di quelli che saranno gli adulti del domani.”

Nel nostro giornale abbiamo più volte raccontato gli episodi di violenza nelle scuole ed abbiamo anche intervistato gli esperti, così da farci spiegare quali segnali cogliere nei nostri figli. Nel link di seguito l’articolo dedicato https://www.atuttamamma.net/maltrattamenti-negli-asili-ecco-i-segnali-che-ci-lanciano-i-bambini/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WC Captcha 4 + 4 =