Home » Palermo, gemelli abbandonati dopo il parto, sono positivi alla cocaina

Palermo, gemelli abbandonati dopo il parto, sono positivi alla cocaina

La madre avrebbe da tempo problemi di dipendenza

Ancora un tristissimo caso di bimbi che, a Palermo, nascono positivi a droghe o psicofarmaci (ne abbiamo parlato in questo approfondimento https://www.atuttamamma.net/bimbi-nati-in-astinenza-da-droga-e-psicofarmaci-lallarme-del-primario-vitaliti/)

É successo al Buccheri La Ferla

uno dei principali punti nascita dell’Isola, dove due gemellini, risultati positivi alla cocaina, sono stati lasciati dalla madre in ospedale. La mamma, con problemi di tossicodipendenza, dopo avere partorito i piccoli, un maschietto e una femminuccia, come scrive il quotidiano La Repubblica Palermo, si è allontanata senza riconoscere i figli. La procura per i minorenni ha affidato temporaneamente al direttore sanitario del nosocomio i fratellini, dichiarati adottabili. In ospedale, è già scattata una gara di solidarietà per i gemellini.

I medici e gli infermieri che hanno accolto e assistito questa madre si sono subito accorti che la sua gravidanza è stata parecchio trascurata. Non c’è un compagno accanto a lei, non ci sono amici, non ci sono parenti. Risulta che la donna abbia avuto altri figli in passato, anche loro mai riconosciuti e poi adottati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WC Captcha + 30 = 37