Home » Oggi il dolce è vegan e squisito

Oggi il dolce è vegan e squisito

La valletta vegan con fragole e gelsi neri e una delizia per occhi e palato

La galletta vegana con fragole e gelsi neri è un dolce semplice e rustico ideale in un menu di primavera sano, leggero e colorato!

Una frolla vegana

La frolla gustosa e fragrante, impastata con farine miste e integrali, olio di riso e burro di mandorle homemade… si sposa divinamente con la dolcezza del ricco ripieno a base di succosa frutta e zucchero di canna.

Solo sapori genuini… in FESTA, esaltati da una ricetta semplice che ci racconta che veg è buono… è qualità del cibo ed è anche bello!

Le galette sono famose per essere delle crostate semplici e senza fronzoli, sono spensierate… facili da preparare e imperfette nella forma e per questo tanto tanto belle… lo zucchero caramella la frutta e la rende morbida con un contrasto magico di dolce/aspro!

Il pranzo all’aperto o la merenda in giardino diventano così un momento in cui i profumi dell’aria di primavera si confondono con  quelli di un dolce dal gusto autentico e originale.

Per la frolla vegana

50g di farina di grano saraceno
1 cucchiaio di farina di semi di lino
120g di farina di farro integrale
50g di farina di riso
40g di burro di mandorle homemade
20g di zucchero di canna
40g di olio di riso
10ml di acqua
una presa di sale

Per il ripieno della gallette vegana

500g di fragole
1 vaschetta di gelsi neri
3 cucchiai di zucchero di canna

Mettete nel mixer le farine, lo zucchero, la presa di sale, l’olio di riso e il burro di mandorle homemade e azionate fino ad ottenere un composto sabbioso (come quello della frolla tradizionale), spegnete, unitevi l’acqua e riprendete ad impastare fino a compattarlo; trasferitelo sul piano di lavoro, formate un panetto e lasciate riposare 15 minuti.

Può interessarti:  Vi presento "A tutta Mamma"

Nel frattempo sciacquate delicatamente le fragole e i gelsi; riprendete il panetto, lavoratelo per qualche minuto, poi stendetelo con il mattarello su un foglio di carta forno ad uno spessore di circa mezzo centimetro e trasferitelo sulla leccarda; spolverate il fondo della frolla con un cucchiaio di zucchero di canna e poi distribuitevi sopra le fragole tagliate a pezzettoni alternate con i gelsi neri cercando di lasciare un paio di centimetri di bordo libero che poi ripiegherete sulla frutta, quindi spolverate con gli altri due cucchiai di zucchero di canna.

Infornate a 180° in forno statico preriscaldato per circa 30 minuti.

Sfornate, lasciate intiepidire.

Spolverate con zucchero a velo e servite con una palla di gelato di soia alla vaniglia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WC Captcha + 34 = 37