Home » Le storie di Sicilia, le troviamo in Loft cultura

Le storie di Sicilia, le troviamo in Loft cultura

Lo spazio culturale partirà domenica 14 febbraio, nasce da un'idea di Jana Cardinale e Filippo Peralta

Verrà presentato domenica 14 febbraio, sulla piattaforma StreamYard, in diretta facebook sull’omonima pagina, “Loft Cultura”, uno spazio aperto a tutto quello che è cultura e che accade in Sicilia e, ogni tanto, anche nel territorio nazionale. Nato da un’idea della giornalista Jana Cardinale e di Filippo Peralta, presidente dell’associazione culturale “Ciuri”, il progetto che ha come obiettivo quello di promuovere i prodotti culturali. Una stanza accogliente per singoli, enti e associazioni, per poter parlare di tutte quelle attività legate al mondo della cultura; novità editoriali, recensioni di film, libri, musica e concerti. Loft Cultura è anche cultura enogastronomica, con una sezione dedicata ai protagonisti dell’enogastronomia siciliana e al buon cibo, pronta ad ospitare il mondo della scuola con le sue variegate iniziative e i grandi maestri del settore. «L’idea nasce in seguito all’esperienza vissuta insieme la scorsa estate, quella che Jana e Filippo chiamano Maratona letteraria. Una serie di eventi culturali organizzati nei Comuni di Marsala, Mazara del Vallo, Partanna e Calatafimi – Segesta (nell’ambito delle Dionisiache 2020): un ciclo di presentazioni di libri tutte al femminile, letture e conversazioni tra donne, curato nei mesi di agosto e settembreQuesto è un momento di maggiore fragilità per tutti quelli che orbitano intorno al mondo delle attività culturali in particolare: le attività dal vivo sono state stroncate e anche per questo nasce l’idea di ritrovarsi in questo spazio che ora è sul web ma che potrà esportare le attività virtuali tra le persone, nei luoghi reali della cultura, nel momento in cui sarà possibile farlo. Loft Cultura sarà la casa di queste manifestazioni. Un’iniziativa che rappresenta un punto di “ri-partenza” dopo un momento non facile per il mondo della cultura e non solo. Loft Cultura rappresenterà un contenitore delle cosiddette good news, le cose belle che succedono, le idee che crescono e la promozione delle sinergie migliori.

Può interessarti:  Abbattimento delle infezioni negli ospedali, una delle note positive del lockdown

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WC Captcha 15 + = 20