Home » Il caffè con Vera: sono un’assaggiatrice hygge

Il caffè con Vera: sono un’assaggiatrice hygge

Continua la nostra chiacchierata con il team di A tutta Mamma. Oggi è la volta della food blogger Vera Morreale

Descriviti in sole quattro parole?

Curiosa, sognatrice, “assaggiatrice” e tanto hygge.

Pensa alla persona a cui vorresti dire grazie in questo momento. Chi è?

Il mio papà, la mia forza, perché la sua presenza prima e la sua assenza dopo hanno forgiato la personalità e reso forti le mie spalle.

Hai la possibilità di una lunga colazione in un hotel vista panoramica nella tua città preferita.

Quale scegli e con Chi?

Non saprei se Parigi e croissant… o Salento e pasticciotto… ma per due pancakes con miele e yogurt greco con romantica vista sulla Caldera di Santorini anche 30km in motorino… io e Ale due folli, ma ne è valsa la pena!

Quale è il maggior pregio che ti riconosci e il difetto?

Difetto è la precisione… pregio è la precisione… altrimenti ti immagini…

Hai il potere di realizzare tre desideri, quali sono?

Tre desideri sono davvero tanti, ma sicuramente quello che al momento vorrei poter realizzare si chiama un terrazzino sul centro storico di Palermo, anzi ne approfitto per lanciare un AAA cercasi!

Un viaggio regalo domattina. Scegli tu la meta e gli accompagnatori?

Provenza in auto… con mio figlio Cristiano e mio marito Alessandro… due compagni di viaggio fantastici…tra il profumo di lavanda e vigne sconfinate… e la nostra compilation a tema, già lo vedo!

Si scherza su tutto tranne che…?

sull’alimentazione!

L’amicizia esiste?

Si, ci sono amicizie vere, quelle che non importa da quanto tempo non ti vedi o da quanto non ti senti… ma che sai che ci sono… anche se lontane!

Qual è l’oggetto materiale di casa tua a cui tieni di più?

Toglietemi tutto …ma non il mio KitchenAid! Come potrei fare senza?

Può interessarti:  Stop a classi pollaio ma la soluzione non è vicina

Perché hai scelto di far parte della redazione di A tutta Mamma?

In realtà ho accettato un invito invitante, quindi è stata una scelta facile… come dire pane per i miei denti… donne, mamme, ambiziose, con gli occhi pieni di avventura e passione e poi nero su bianco… what else?

Il tuo libro, canzone e film preferiti

Libro… Il Piccolo Principe, dentro ci trovo sempre un pezzo della mia vita e poi… galeotto fù!’…se si usa ancora… il primo post su Facebook commentato a mio marito, allora amico, è stato proprio sul boa che mangia l’elefante… quante risate… che storia la nostra!

Canzone: Negramaro a squarciagola e mille volte Anna e Marco con applauso finale da parte di Cri!

Film: Adoro la commedia francese: uno fra tutti La cuoca del presidente, la storia vera di una donna che andò a lavorare all’Eliseo e cucinò per Mitterand. 

Fumetto preferito?

Indubbiamente Topolino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WC Captcha − 3 = 6