Home » Bonus baby sitter a nonni e zii, ecco chi può richiederlo

Bonus baby sitter a nonni e zii, ecco chi può richiederlo

Per presentare domanda c’è tempo fino a dicembre

Nonni e zii non conviventi possono rappresentare la figura del baby sitter per la quale può essere richiesto il bonus. Lo stabilisce la circolare numero 73 del 17 giugno dell’Inps che chiarisce il perimetro del voucher di 1.200 euro introdotto dai decreti anti-Covid per le famiglie con figli inferiori ai 12 anni.

Il genitore che fa richiesta entro il 31 dicembre 2020 dovrà aprire una propria posizione Inps con pin o attraverso un intermediario come utilizzatore di prestazioni di lavoro occasionale e anche il baby sitter dovrà essere registrato sul portale web dell’Istituto.

Le prestazioni rendicontate e saldate attraverso il portale Inps dovranno essere rese dal baby sitter fra il 5 marzo e il 31 luglio del 2020.

L’Inps comunicherà il buon esito della domanda di voucher, entro 15 giorni e il genitore riceverà la somma sotto forma di voucher che si allegherà nel proprio profilo ‘Libretto Famiglia’.

Fonte Gds

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WC Captcha 73 − 64 =