Home » Bimbi e zodiaco, ecco le caratteristiche segno per segno

Bimbi e zodiaco, ecco le caratteristiche segno per segno

Ce le spiega la simpaticissima Piera Saladino, alias Maga Paloma

Inauguriamo una rubrica, che ci accompagnerà per qualche settimana. Scopriremo, due segni alla volta, le caratteristiche zodiacali dei bimbi. Nulla di metafisico o “magico”, nessuna previsione, quanto uno studio reale sulle peculiarità di ciascun segno, il tutto spiegato dalla simpaticissima Piera Saladino, alias Maga Paloma.

L’ARIETE

È il bimbo per eccellenza, bisognoso di esprimersi senza censure, punizioni e restrizioni.
E’ AZIONE prima di pensiero, dotato di un’energia esplosiva e duratura.
Inventore del suo mondo creativo, si mostra caparbio ma incostante.
Se riuscira’ ad inseguire le sue passioni, cavalchera’ carriere di successo.
Il bimbo ariete è in genere vivace fino a stremare la sua mamma, egocentrico e al centro dell’attenzione, a meno che non abbia come ascendente un segno di terra.
E’ simpatico, socievole, energico.
Questa sua carica la sfoga spesso in giochi movimentati e talvolta violenti.
E’competitivo sin da bambino e si porrà nei confronti dei fratelli minori come un genitore, volendo mantenere sempre un ruolo dominante.
La famiglia occupa un posto molto importamte nella sua vita anche quando crescerà.

COSA DOVREBBE FARE LA SUA MAMMA O IL SUO papà

proteggerlo dal pericolo di incidenti procurati dalla sua energia scoppiettante, mai affidargli responsabilità, incanalare la sua energia senza plasmarlo, ma lasciando che la sua personalità si sviluppi con grande liberta’ di espressione e con il confronto paritario con altri bambini.

Toro

Il bimbo #toro ha bisogno di affetto anche se non lo richiede esplicitamente! Seppur forte all’apparenza, e’ in realta’ molto sensibile e talvolta permaloso.
A scuola e nell’apprendimento ha una certa pedanteria: predilige alcuni argomenti ad altri per cui sembra particolarmente lento ma in realta’ non dimentica mai cio’ che ha imparato. In genere non e’ la dialettica il suo forte quanto la manualita’, pur essendo un po’ maldestro, scegliera’ giochi pratici e logici come le costruzioni, l’informatica, la musica. Da grande potrebbe interessarsi alla fotografia, la moda, l’arte, uniti ad un grande spirito imprenditoriale.
Pervaso da un’insolita combinazione di dinamismo e pigrizia, entusiasmo e indifferenza, ha un gusto estetico molto spiccato sin da bambino, essendo dominato da #venere e predilige il bello e amera’ la terra piu’ di qualsiasi altra cosa.
La casa e i suoi giochi rappresentano una sicurezza fondamentale per lui. Va aiutato infatti a condividere i giochi con gli altri bambini.
La pappa svolge un ruolo importante: il bimbo toro puo’ essere infatti molto cicciottello come molto magro, bisogna educarlo a sviluppare un rapporto con l’alimentazione armonico. Per i piu’ magri magari indirizzarli verso la scelta di alimenti naturali, e farglieli curare come se avesse il suo proprio orticello casalingo.
Ha pochi amici ma buoni, che si sceglie con cura e in genere partecipa con riluttanza ai giochi violenti.
La sua energia taurina e inaspettata dovrebbe incanalarsi in sport faticosi ma anche estetici (sci, danza..) e/o nell’hobby della cucina.

Può interessarti:  Tina: sono mamma di due gemelli disabili. Li voglio felici e ho regalato loro altre due sorelline

Mamma e papà di un bimbo toro

Dai genitori il bimbo Toro si aspetta che mantengano la parola data, con i fratelli sono espansivi ma quando lo dicono loro.. non vogliono sentirsi obbligati a giocare per forza con tutti, quindi!! cari genitori, fate scegliere a loro quando e come condividere il tempo con il resto della famiglia!

Se volete seguire Piera Saladino eccola sui social alla pagina Instagram Perispictures e su http://Www.facebook.com/magapaloma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WC Captcha 14 + = 23